Dolore al collo Mestre, alcune cause che portano alla sintomatologia

Dolore al collo Mestre

Nel mondo odierno 7 persone su 10 soffrono di dolori al collo. Che siano maschi o femmine non c’è differenza, perché il dolore al collo può essere il sintomo di una patologia latente e a lungo sottovalutata.

Localizzato nella regione cervicale, il dolore al collo è quel fastidio che può essere generato coinvolgendo una o più strutture fisiche che garantiscono il movimento del collo e della testa.

Le strutture interessate dal dolore al collo sono i muscoli, i legamenti, i nervi, le articolazioni, i dischi intervertebrali o anche la colonna vertebrale.

Il dolore al collo è quel sintomo che può accompagnarci dal mattino appena svegli, oppure nascere durante la giornata per le motivazioni più semplici: un movimento fatto male oppure un colpo di freddo.

L’ansia e lo stress, per esempio, sono due cause molto comuni che negli ultimi due anni hanno portato moltissimi italiani dall’osteopata per l’acutizzarsi del dolore al collo. A svelarci tutto sull’argomento è francescoconton.it, lo specialista che si occupa di patologie localizzate trovando una soluzione efficace.

Le cause più comuni

Il dolore al collo è una sintomatologia che può avere diverse origini, dalle più semplici alle più complicate. Si può partire da un banale infortunio o incidente, fino ad arrivare a cause serie e molto più preoccupanti come tumori o infiammazioni midollari. Molto spesso sono proprio incidenti in auto o in moto, infortuni sportivi o sul lavoro, bruxismo e mal di testa, nervosismi e stress le cause più frequenti che portano a sviluppare il dolore al collo.

Quando poi si vanno ad approfondire questi malesseri, possiamo trovarci di fronte a semplici problematiche facilmente risolvibili come un colpo di frusta, una contrattura, un sovraccarico di pesi o a posture sbagliate. Un trattamento osteopatico/fisioterapico è l’ideale per combattere il dolore al collo. Le sedute vengono decise in fase di analisi da parte dello specialista a cui si fa riferimento. Ma di base sono quasi sempre un minimo di 10 sedute per alleviare il problema e volgere alla sua risoluzione totale.

Esistono altre cause più importanti che si manifestano sottoforma di dolore al collo. Stiamo parlando di disordini come il morbo di Piaget, l’herpes zoster, l’artrite reumatoide o la meningite. Ma anche l’ernia discale e l’artrosi cervicale sono problematiche da non sottovalutare che si manifestano sottoforma di dolore al collo. Tutte queste sintomatologie vengono spesso tenute sotto controllo dal lavoro combinato di uno specialista e di un bravo fisioterapista/osteopata.

Dolore al collo a Mestre: a chi rivolgersi

Il dolore passerà solo quando avremo capito la sua Causa” è il motto di Francesco Conton, fisioterapista e osteopata che fa base a Mestre ed è qualificato proprio nella cura del dolore al collo. Operativo fin dal 2008, lavora nel campo della prevenzione e della cura posturale, occupandosi di posturologia biomeccanica in due diverse modalità: da un lato aggiornandosi sulle pratiche all’avanguardia e dall’altro diffondendo le nuove tecniche ai suoi pazienti.

Per questo motivo spesso il Dottor Conton si occupa di formazione specifica in campo medico e sportivo. Specializzato in malattie al collo e alla schiena, il Dottor Conton unisce sotto un’unica figura quelle che sono gli studi fisioterapici e le pratiche osteopatiche, garantendo al paziente la miglior pratica individuale per la risoluzione della patologia.

La sua attività professionale viene indirizzata spesso verso la correzione delle patologie posturali, sviluppando parallelamente percorsi di formazione e prevenzione indirizzati alla sfera sanitaria e non. Attualmente la sua attività lavorativa si rivolge a patologie che interessano tutta la colonna (lombalgie, ernie del disco, cervicalgie, cefalee ecc), trattando i pazienti con delle tecniche proprie dell’osteopatia e un metodo affinato con l’esperienza finalizzato a rintracciare le cause della malattia posturale correggere i disturbi ed insegnare al paziente le modalità di prevenzione.

Se poco si conosce, bisogna diffondere la scienza. Scrivere, divulgare e informare correttamente è proprio lo scopo del Dottor Conton, che attraverso un blog e un’attivissima pagina Facebook associa alle sue pratiche un grande lavoro di divulgazione scientifica. Categorie Benessere Navigazione articoloOrtopedico a Napoli per interventi di ricostruzione articolare di anca e ginocchio

Lascia un commento