Forme da modella senza bisturi: i benefici estetici del tapis roulant

by / giovedì, 31 luglio 2014 / Published in Fitness

tapis roulantUno studio Astra basato su 660 interviste ha svelato che il fascino del bisturi estetico è in netto calo. Secondo tale ricerca, 83 donne su 100 chiedono un approccio non invasivo sul proprio corpo e 4 su 10 un approccio indolore.

Ma il dato più sorprendente è che 51 donne su 100 desiderano ottenere risultati naturali, in controtendenza rispetto alle labbra-canotto e agli zigomi gonfi oltre ogni limite di qualche anno fa.

Sempre la Astra Ricerche ha scoperto che il 60% delle donne si dichiara oggi in grado di accettare le proprie rughe, e solo il 9% si dichiara pronto a combatterle con qualsiasi mezzo a disposizione.

Oggi gli interventi invasivi che si facevano in sala operatoria sono stati per fortuna sostituiti da nuovissime tecniche a basso impatto. Non solo il botulino per il viso, ma anche trattamenti mirati per ringiovanire l’incarnato e modellare il corpo.

Inoltre, le donne desiderose di mantenere un fisico giovane e tonico sono sempre più consapevoli del fatto che i rimedi naturali siano i primi alleati. Non solo trattamenti, laser e creme, ma anche massaggi e soprattutto tanto sport e uno stile di vita più sano.

In passato si ricorreva ai trattamenti di liposuzione più spesso e con molta più leggerezza; oggi si preferisce lavorare sul proprio fisico e fare in modo che raggiunga grazie ad un mix di sport, massaggi e trattamenti estetici “light” una forma più accettabile, senza forzature e nel pieno rispetto delle caratteristiche strutturali del fisico stesso.

Le attività consigliate per favorire il dimagrimento e la tonificazione

Tra le attività più consigliate alle donne per intervenire in modo naturale ma efficace sulle zone critiche trovano posto la corsa e la camminata veloce. Grazie al lavoro aerobico e alla sollecitazione dei muscoli delle zone più soggette all’accumulo adiposo in una donna (gambe, fianchi e glutei), corsa e camminata veloce sono in grado di favorire il dimagrimento e la tonificazione modellando il fisico.

La corsa è una delle attività motorie in cui si bruciano più calorie. Inoltre, poiché per trasformare un’attività brucia-calorie in un’attività brucia-grassi è necessario anche un potenziamento muscolare, la corsa o la camminata veloce – che stimolano i muscoli in modo intenso – sono decisamente l’ideale.

runner

L’attrezzo per il fitness più indicato per questo tipo di allenamento è il tapis roulant, che non solo aiuta ad allenarsi in modo costante a prescindere dagli impegni quotidiani e dalle condizioni meteo, ma anche a monitorare i risultati in modo preciso grazie alle fasce cardio e al computer nella console del tappeto.

Il treadmill (nome con cui gli inglesi chiamano il tapis roulant) è l’attrezzo ideale per correre o camminare in salita e permette di ottenere gli stessi benefici estetici della chirurgia in modo naturale e salutare.

Il primo risultato che si ottiene con un utilizzo costante e regolare del tapis roulant è il dimagrimento. Per dimagrire, oltre a mangiare in modo sano e senza grassi, è importante fare sport con un lavoro aerobico che porti il cuore al 70% della sia frequenza massima.

Tre sedute da cinquanta minuti con il cuore al 70%, abbinate ad esercizi di tonificazione muscolare che migliorano il rapporto tra massa grassa e massa magra, sono perfette per veder calare in poco tempo il proprio peso.

Per tenere il cuore sotto controllo sul tapis roulant basta usare le fasce cardio, che misurano il battito visualizzando il valore sul display del tappeto.

Il Tapis Roulant efficace anche per la cellulite

Oltre al dimagrimento generale, il tapis roulant è molto indicato per risolvere gli inestetismi più diffusi tra le donne. Si parla ovviamente della cellulite, dei cuscinetti adiposi su fianchi e glutei e delle smagliature.

La cellulite è un’infiammazione dei tessuti sottocutanei che provoca ristagno di liquidi e pelle a buccia d’arancia. Si sente spesso dire che la cellulite sia incurabile perché genetica ed ereditaria: in parte questo è vero, ma la predisposizione genetica può essere arginata da una sana alimentazione e da una pratica sportiva costante. Per curare la cellulite è importante avere muscoli tonici e sviluppati, non solo perché in questo modo si riduce la massa grassa, ma anche perché la presenza di tessuto muscolare migliore l’ossigenazione dei tessuti e quindi la microcircolazione, favorendo l’eliminazione dei liquidi e delle tossine in eccesso.

Con la corsa o la camminata veloce, inoltre, si lavora soprattutto su gambe e glutei, le zone in cui solitamente si accumula più cellulite. Se il tapis roulant su cui ci stiamo allenando ha la possibilità di variare l’inclinazione, è possibile aumentarla o diminuirla in funzione dello sforzo muscolare da sostenere.
La tonificazione di gambe e glutei, oltre a combattere la cellulite, migliora l’aspetto della parte inferiore del corpo, risolvendo i problemi estetici che per molte donne sono un vero e proprio cruccio.

Se l’obiettivo è quello di tonificare e sollevare i glutei, modellando questa importante zona del corpo senza l’intervento del bisturi, la corsa a scatti è il miglior rimedio naturale. Quando la falcata della corsa è ampia (come succede nella corsa veloce), i muscoli più sollecitati sono quelli posteriori della coscia, che hanno la funzione di sostenere i tre muscoli dei glutei (grande, medio e piccolo gluteo).

La corsa di intensità media e su lunghe percorrenze aiuta invece a sviluppare i muscoli delle cosce e dei polpacci, rimodellando i fianchi, l’interno coscia e in parte anche i glutei. Se invece si vuole ottenere una tonificazione generale di gambe, glutei e polpacci, senza intervenire in modo così incisivo su un muscolo in particolare, va bene la corsa leggera, che può essere sostituita anche da una camminata veloce in pendenza.

Se l’obiettivo è quello di snellire i polpacci, è bene sostituire l’allenamento più pesante con lunghe camminate o con lo jogging leggero.
Oggi i personal trainer consigliano il walking in pendenza per aiutare il fisico a bruciare grassi (il 70% del battito si raggiunge con estrema facilità) e per allenarsi senza provocare danni alle articolazioni. Il problema della corsa, infatti, è quello di essere abbastanza invasiva per le articolazioni, anche se va detto che in commercio esistono ormai tapis roulant con nastri più spessi e ammortizzatori in grado di assorbire completamente l’urto del piede.

Le smagliature sono l’ultimo grande problema estetico per le donne, anche le più giovani. Si tratta di cicatrici provocate dalla rottura delle fibre elastiche del derma che tendono a comparire in seguito a un dimagrimento repentino o a una perdita importante di tono muscolare. Più la pelle è elastica, meno probabilità ci sono che compaiano le smagliature. Per questo, prevenire le smagliature significa lavorare sulla tonificazione muscolare per rendere i tessuti più elastici e per mantenere giovane la pelle. Piuttosto che trattare il problema con un’incisione chirurgica, è bene sostituire il grasso con il muscolo e aiutare i tessuti a non disfarsi o a sopportare meglio la forza di gravità!

La corsa e la camminata possono mettere al riparo dalla comparsa delle odiate smagliature su glutei e fianchi. L’allenamento dovrà però essere completato da sedute di tonificazione e potenziamento specifiche per altre zone altrettanto critiche come le braccia, il seno e soprattutto l’addome.

Correre e camminare sono attività fisiche che possono sostituire del tutto o rimandare a un tempo lontano l’intervento del bisturi sui glutei, sulle cosce e sui fianchi. Per ottenere risultati è però necessario allenarsi con continuità monitorando i risultati giorno per giorno. Il treadmill, insomma, è una scelta obbligata sia per monitorare i propri progressi attraverso la console sia per svolgere gli esercizi con la necessaria costanza.

Attenzione, però, a scegliere l’attrezzo giusto per non vanificare gli sforzi: a ricordarlo sono i tecnici specializzati in home fitness della Fitness Service, un’azienda italiana specializzata in vendita e assistenza di tapis roulant e attrezzature per il fitness.
Prima di acquistare un tapis roulant – sottolineano i tecnici Fitness Service – è bene conoscere le specifiche tecniche del tappeto e capire se il modello scelto è adatto allo scopo per cui è stato comprato.

Per aiutare gli utenti a distinguere tra le varie tipologie di tappeto e tra i modelli in commercio, Fitness Service ha creato un marchio interamente dedicato al mondo dei tapis roulant (Tapis Roulant Store) con un portale web a tema e un blog ideati per la consultazione delle schede dei tapis roulant, l’acquisto dei tappeti o la lettura di approfondimenti di carattere generale come la guida all’acquisto e l’alimentazione del runner.

Anche la Fitness Service è fermamente convinta che lo sport sia la migliore arma contro gli inestetismi più diffusi. Per questo, è da sempre in prima linea nella promozione di uno stile di vita attivo per rimediare a problemi estetici e di salute. Per restare sempre aggiornati sul mondo del running e dei tapis roulant visitate il sito tapisroulantstore.it cliccando qui.

Tagged under:

Lascia un commento

*

TOP